mercoledì 20 novembre 2013

Rebirth (estratto) di Matteo Zapparelli

Ciao a tutti, followers e non, del blog! Oggi vi lascio una breve recensione sull'estratto del nuovo libro di Matteo Zapparelli, in uscita  per dicembre 2013.


Titolo Rebirth - Sei pronto a rinascere?
Titolo originale Rebirth - Sei pronto a rinascere?
Autore Matteo Zapparelli
Edito Sogno Edizioni
Prezzo 0,00 €
Pagine 25
Genere Urban Fantasy

TRAMA
Da millenni in ogni angolo del mondo si combatte una guerra segreta e sanguinosa tra i Figli di Argo, un'antica stirpe di licantropi, e l'oscuro Ordine della Croce D'Argento. Una sola città vive in pace: Verona, la città dell'amore cantata da Shakespeare. Ma anche quest'ultimo baluardo sta per crollare, ora che l'Ordine schiera le proprie forze in un disperato tentativo di annientare il nemico. E la scia di sangue crescerà fino ad assumere le forme di un fiume in piena. Nel mezzo di questo vortice di violenza, Etienne e Sara si incontreranno quasi per caso. Lui, licantropo apostata che ha voltato le spalle ai propri fratelli per amore di una donna. Lei, ragazza sognatrice che gli ruberà il cuore con i suoi grandi occhi verdi. E, mentre cala la notte e sorge la luna piena, gli ululati echeggiano e le spade si innalzano, Etienne dovrà lottare per salvare la donna che ama e offrire al mondo un ultimo barlume di speranza.

RECENSIONE DI EHRNAIDER
Eccomi tornato a lasciare un altro pensiero sulla mia ultima lettura. Oggi voglio lasciarvi poche righe riguardanti l'estratto di "Rebirth", un libro di genere urban fantasy. Devo dire che già dalle prime pagine, il romanzo risulta avvincente.

Una caratteristica che subito mi ha colpito è il tempo e l'ambientazione.
Il tempo mi ha molto sorpreso, direi, questo perché la storia è collocata nel 2009, in epoca moderna (raro per un romanzo fantasy). 
Inoltre, già dalla trama, veniamo a conoscenza del fatto che ci troviamo a Verona, una città che, innanzitutto, è reale, e per di più è italiana. Sono pochi gli scrittori italiani che ambientano il loro romanzo in Italia: quasi tutti preferiscono portare il lettore molto lontano, in paesi come gli Stati Uniti. Anche Matteo stesso, da amante della letteratura americana, aveva ambientato il suo precedente libro (Corner's Church, QUI la mia recensione) in America, ma mi fa molto piacere vedere come abbia deciso di provare ad ambientare questo nuovo testo nel suo paese di origine.
In questo estratto, andiamo incontro già a diversi personaggi e alle loro rispettive vicissitudini.
Ce ne sono alcuni davvero interessanti, come Vincent Pascal, il quale, a sole poche pagine all'inizio del libro, muore per mano di un uomo che non conosciamo. Una fine molto dolorosa, crudele e senza un valido motivo.
Seppur brevi, queste pagine mettono già in risalto lo stile dell'autore.
Semplice e scorrevole, ma allo stesso tempo descrittivo e ricco, quindi, di particolari. Permette, oltre che a crearsi un'immagine ben precisa di ciò che si sta leggendo, di entrare perfettamente nei luoghi descritti e di capire meglio l'intreccio.
Un estratto breve, ma che si conclude con una scena terrificante e che lascia il dubbio e la voglia di continuare la lettura del romanzo completo.
Sono molto curioso di leggerlo, anche perché voglio vedere come l'autore abbia gestito questo nuovo genere, un po' diverso da quello del suo precedente libro.

2 commenti:

  1. Aspetto la tua recensione completa! Promette benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! ^_^
      Si promette davvero bene! :D

      Elimina